PRIMA PAGINA
faq
Mappa del sito
Temi caldi
Temi caldi
Notizie
Attualitą
Politica
Economia
In Europa
Nel Mondo
Contrappunti
Intorno a noi
Cittą e Quartieri
La Regione
Religione
Notizie e commenti
Cattolici e politica
Documenti ecclesiali
Link utili
Cultura
Libri
Cinema
Musica
Fumetti e Cartoni
Teatro
Arte ed eventi
Storia
Scienze e natura
Rubriche
Focus TV
Sport
Mangiar bene
Salute
Amore e Psiche
Soldi
Diritti
Viaggi e motori
Tecnologia
Buonumore
Login Utente
Username

Password

Ricordami
Dimenticata la password?
Indicizzazione
Convenzioni






Religione e societą - Notizie e Commenti
Storicitą dei Vangeli (3): Conclusioni Stampa E-mail
Vangeli: invenzione della Chiesa, risposta a bisogni umani o via per conoscere il Gesł della storia?
      Scritto da Gabriele Vecchione
04/11/13

(3 di 3 - < precedente)

Si prediliga o meno l’utilizzo di criteri distinti o unificati, il loro uso conduce ad un inossidabile baricentro storico che si può così articolare:

   a) le grandi linee del ministero di Gesù: gli inizi in Galilea, l’entusiasmo delle folle e degli apostoli in seguito ai prodigi compiuti, la crescente incomprensione, il ministero a Gerusalemme, il processo, la morte.
   b) I grandi avvenimenti della sua vita: battesimo, tentazioni, trasfigurazione, l’invito alla conversione, le beatitudini, il Padre nostro, i miracoli, il tradimento di Giuda, l’istituzione dell’eucarestia, l’agonia, il processo, la crocifissione, la sepoltura, la resurrezione.
   c) Le dispute religiose con scribi e farisei. 
   d) L’atteggiamento di compassione e di servizio a peccatori, poveri, oppressi.
   e) Le formule di una cristologia implicita trascendente.

La scissione operata da Martin Kähler col suo libro Il cosiddetto Gesù storico e l’autentico Cristo biblico e poi divenuta celebre ha ancora ragion d’essere, ora che storia e fede, storia e dogma, dopo anni di guerra fredda e di dilatazioni ora fideistiche ora storicistiche, possono incontrarsi al tavolo della pace?

Ad oggi, stemperato un certo sospetto aprioristico, è l’inautenticità – e non l’autenticità - storica a dover essere dimostrata. Pare arrivato quel tempo in cui poter legittimamente dire che “l’interpretazione della figura di Gesù di Marco, Luca, Matteo e Giovanni è interamente fondata sul paradosso che il Cristo della fede delle comunità cristiane è proprio il Gesù terreno conosciuto dai suoi discepoli”[1]. Lo ha autorevolmente sostenuto Benedetto XVI nella premessa al primo volume del suo Gesù di Nazareth:

“Io sono convinto, e spero che se ne possa rendere conto anche il lettore, che questa figura è molto più logica e dal punto di vista storico anche più comprensibile delle ricostruzioni con le quali ci siamo dovuti confrontare negli ultimi decenni. Io ritengo che proprio questo Gesù – quello dei Vangeli – sia una figura storicamente sensata e convincente”[2].

Similmente Fortuna propone di invertire i termini della vexata quaestio e di parlare di Cristo della storia e poi di Gesù della fede:

“Il primo dato di cui disponiamo, infatti, non è il cosiddetto Gesù della storia, ma il Cristo della storia, cioè i ricordi e le testimonianze neotestamentarie su di Lui, trasmesseci da parte di chi lo credeva il Cristo sin dalla fase pre-pasquale e lo ha identificato poi con il Signore Risorto. Per tale ragione noi proponiamo di usare in prima battuta la più adeguata espressione CRISTO DELLA STORIA, intendendo, così, l’impatto storico (e storicamente documentato) che la persona e l’attività di Gesù hanno esercitato sui suoi contemporanei”[3].


[1] GIORGIO JOSSA, Il cristianesimo ha tradito Gesù?, Carocci editore, Roma, 2008, p. 49.
[2] JOSEPH RATZINGER, Gesù di Nazaret, Rizzoli, Milano, 2007, p. 18.
[3] D. FORTUNA, Il Figlio dell’Ascolto, cit., p. 96.


Giudizio Utente: / 7

ScarsoOttimo 








   I PIU' LETTI


SOLDI - INFORMAZIONI
Deduzioni e detrazioni fiscali 


CINEMA - CINETECA FONDAMENTALE
I 200 film da non perdere

CINEMA - CINETECA FONDAMENTALE

50 film romantici o a sfondo sentimentale da ricordare

DIRITTI - INFORMAZIONI
Scrutatori e Presidenti di seggio elettorale

TECNOLOGIA - INFORMAZIONI
Guida ai messaggi d'errore della posta elettronica

NOTIZIE - ATTUALITA' E COSTUME
Immigrazione: problema o risorsa?

SOLDI - INFORMAZIONI
Come calcolare gli interessi legali

TEMI CALDI - VALORI, LAICITA'
Relativismo e verità 

TEMI CALDI - VALORI, LAICITA'
Che cosa significa ‘laicità’?

SOLDI - INFORMAZIONI
TFR e Fondi pensione: nella trappola del silenzio-assenso
   

Ricerca Avanzata
Aggiungi questo sito ai tuoi preferitiPreferiti
Imposta questa pagina come la tua home pageHomepage
Sondaggio
Che ne pensi del "reddito minimo garantito"?
  
Agorą
Lettere e Forum
Segnalazioni
Associazionismo
Comunicati
Formazione
Dagli Atenei
Orientamento
Lavoro
Concorsi
Orientamento
Impresa oggi
Link utili
Informazione
Associazionismo
Tempo libero
Utilitą varie
Link consigliati
Zenit.org
La nuova Bussola
   Quotidiana
Storia libera
Scienza e fede
Il Timone
Google
Bing
YouTube
meteo
mappe e itinerari
Google Maps e
  Street View
TuttoCittà Street
  View
Link amici
Facciamoci sentire
Newsfeeds



Questo sito utilizza Mambo, un software libero rilasciato su licenza Gnu/Gpl.
© Miro International Pty Ltd 2000 - 2005