PRIMA PAGINA
faq
Mappa del sito
Temi caldi
Temi caldi
Notizie
Attualità
Politica
Economia
In Europa
Nel Mondo
Contrappunti
Intorno a noi
Città e Quartieri
La Regione
Religione
Notizie e commenti
Cattolici e politica
Documenti ecclesiali
Link utili
Cultura
Libri
Cinema
Musica
Fumetti e Cartoni
Teatro
Arte ed eventi
Storia
Scienze e natura
Rubriche
Focus TV
Sport
Mangiar bene
Salute
Amore e Psiche
Soldi
Diritti
Viaggi e motori
Tecnologia
Buonumore
Login Utente
Username

Password

Ricordami
Dimenticata la password?
Indicizzazione
Convenzioni


Notizie - Attualità e Costume
I figli sono il segreto della felicità (purché si sia sposati) Stampa E-mail
E più se ne fanno, meglio è! I risultati di uno studio universitario
      Scritto da Giovanni Martino
08/02/10

Che i figli siano la vera “ricchezza” della vita lo ha sempre sostenuto la saggezza popolare di ogni epoca ed ogni società.
Lo sosteneva (sia pure in una prospettiva materialista) persino Carlo Marx, quando definì “proletariato” la classe operaia, in quanto la sua unica ricchezza era costituita dalla prole.

Oggi, invece, viviamo in un’epoca in cui dietro la parola “progresso” sembra nascondersi il gusto di contraddire il buon senso… Per cui abbiamo sempre bisogno di nuove conferme per verità che dovrebbero essere ovvie e consolidate.

Abbiamo già sottolineato che i figli – cittadini di domani – sono una risorsa fondamentale per la società, e che è dunque interesse pubblico sostenere la funzione sociale della famiglia.
Ma questa è una ricaduta “indiretta”.

I figli sono innanzitutto la principale fonte di felicità per i genitori.
Lo rivela la ricerca Children and Life Satisfaction, condotta da Luis Angeles del Dipartimento di Economia dell’Università di Glasgow, e pubblicata sul Journal of Happiness Studies nell’ottobre 2009.

Non basta: il tasso di felicità è tanto maggiore quanto più elevato è il numero di figli.

Questo principio, però, non vale allo stesso modo per le persone non sposate, le coppie separate e i single.

La ricerca smentisce studi precedenti che sembravano offrire risposte diverse; si trattava però di studi condotti su campioni molto più ristretti e con parametri di valutazione molto meno approfonditi. 
La ricerca dell'équipe di Angeles è stata condotta su un campione di 10mila individui l’anno, esaminato dal 1996 al 2009!

Insomma: sembra che una famiglia serena sia l’unione tra un uomo e una donna fondata sul matrimonio e finalizzata alla procreazione.
L’avreste mai detto?



Giudizio Utente: / 8

ScarsoOttimo 




Ricerca Avanzata
Aggiungi questo sito ai tuoi preferitiPreferiti
Imposta questa pagina come la tua home pageHomepage
Agorà
Lettere e Forum
Segnalazioni
Associazionismo
Comunicati
Formazione
Dagli Atenei
Orientamento
Lavoro
Concorsi
Orientamento
Impresa oggi
Link utili
Informazione
Associazionismo
Tempo libero
Utilità varie
Link consigliati
Zenit.org
La nuova Bussola
   Quotidiana
Storia libera
Scienza e fede
Il Timone
Google
Bing
YouTube
meteo
mappe e itinerari
Google Maps e
  Street View
TuttoCittà Street
  View
Link amici
Facciamoci sentire



Questo sito utilizza Mambo, un software libero rilasciato su licenza Gnu/Gpl.
© Miro International Pty Ltd 2000 - 2005