PRIMA PAGINA
faq
Mappa del sito
Temi caldi
Temi caldi
Notizie
Attualitą
Politica
Economia
In Europa
Nel Mondo
Contrappunti
Intorno a noi
Cittą e Quartieri
La Regione
Religione
Notizie e commenti
Cattolici e politica
Documenti ecclesiali
Link utili
Cultura
Libri
Cinema
Musica
Fumetti e Cartoni
Teatro
Arte ed eventi
Storia
Scienze e natura
Rubriche
Focus TV
Sport
Mangiar bene
Salute
Amore e Psiche
Soldi
Diritti
Viaggi e motori
Tecnologia
Buonumore
Login Utente
Username

Password

Ricordami
Dimenticata la password?
Indicizzazione
Convenzioni


Amore e Psiche (la psicologa risponde)
La psicologia mi incuriosisce... o ne ho bisogno?
      Scritto da Chiara
12/03/07



Gentile dottoressa,
mi rivolgo a lei con un dubbio ed una speranza.
Da anni ho in testa un’idea che ogni volta prende forme diverse, c’è la volta che scrivo di me su di un diario, c’è la volta che compro e leggo manuali di psicologia, c’è quando scelgo romanzi che parlano di disagio psichico e quando capito in una conferenza con psicologi e psichiatri…
insomma sento di essere alla ricerca di qualcosa ma non la trovo e ritorno sempre a chiedermi: “come faccio a capire se è il caso di rivolgermi ad uno psicologo?”. E’ come se ne sentissi il desiderio ma non lo capissi e mi blocco dicendomi che probabilmente è solo una curiosità di una persona un po’ sensibile… la speranza è che mi risponda lei!

Chiara


Cara Chiara,
“ovviamente” non so dirle se è il caso che si rivolga ad uno psicologo, certo apparentemente non mi parla di problemi o disagi ma più di curiosità…ciò su cui ad ogni modo la solleciterei a riflettere è il permanere di questa domanda ed il suo ripresentarsi insistentemente, non vorrei che a lungo andare il dubbio stesso possa essere per lei un problema.
A volte diventa davvero logorante il nostro pensiero, il dubbio piuttosto che mobilitare nuove risorse per aggiungere del nuovo a quanto già sappiamo porta a spaccare in due ed occupa la mente con un tormento che non ha soluzione…togliendo energie ed attenzione.
Ti potresti porre alcune domande: “Questo suo dubbio ricorrente la distoglie forse da qualcos’altro che le risulterebbe spiacevole o faticoso vedere?”, “cosa le ha impedito fino ad ora di fare un semplice esperimento, un paio di colloqui per vedere l’effetto che fa…?”.
Se vuole mi faccia sapere cosa decide. 

Dott.ssa Rosa Magistro



Ricerca Avanzata
Aggiungi questo sito ai tuoi preferitiPreferiti
Imposta questa pagina come la tua home pageHomepage
Agorą
Lettere e Forum
Segnalazioni
Associazionismo
Comunicati
Formazione
Dagli Atenei
Orientamento
Lavoro
Concorsi
Orientamento
Impresa oggi
Link utili
Informazione
Associazionismo
Tempo libero
Utilitą varie
Link consigliati
Zenit.org
La nuova Bussola
   Quotidiana
Storia libera
Scienza e fede
Il Timone
Google
Bing
YouTube
meteo
mappe e itinerari
Google Maps e
  Street View
TuttoCittà Street
  View
Link amici
Facciamoci sentire



Questo sito utilizza Mambo, un software libero rilasciato su licenza Gnu/Gpl.
© Miro International Pty Ltd 2000 - 2005