PRIMA PAGINA
faq
Mappa del sito
Temi caldi
Temi caldi
Notizie
Attualitą
Politica
Economia
In Europa
Nel Mondo
Contrappunti
Intorno a noi
Cittą e Quartieri
La Regione
Religione
Notizie e commenti
Cattolici e politica
Documenti ecclesiali
Link utili
Cultura
Libri
Cinema
Musica
Fumetti e Cartoni
Teatro
Arte ed eventi
Storia
Scienze e natura
Rubriche
Focus TV
Sport
Mangiar bene
Salute
Amore e Psiche
Soldi
Diritti
Viaggi e motori
Tecnologia
Buonumore
Login Utente
Username

Password

Ricordami
Dimenticata la password?
Indicizzazione
Convenzioni


Contrappunti
Un po' di autoironia, please Stampa E-mail
Il cocalero, Zapatero e gli "scherzi da prete"
26/01/06

 morales_evo_antibush.jpg zapatero_applaude.jpg
 Morales Zapatero
In Bolivia è stato eletto presidente Evo Morales, un indio ex cocalero (coltivatore di coca), simpatizzante di Castro e Chavez, con un programma che naturalmente guarda con diffidenza agli USA.

Ebbene, un comico della radio cattolica spagnola Cope ha contattato al telefono il neopresidente-cocalero e, spacciandosi per il primo ministro spagnolo Zapatero,  gli ha fatto gli auguri e i complimenti per aver rafforzato l’asse Cuba-Venezuela; gli ha anche detto che certo Bush non doveva essersi congratulato con lui, e ha aggiunto, il finto Zapatero:Io sono due anni che aspetto la chiamata di Bush. Morales ci è cascato con tutte le scarpe, annunciando con orgoglio alla stampa locale di aver ricevuto le congratulazioni del presidente spagnolo. Esilarante!

Ma non basta. Venuto fuori che si trattava di uno scherzo, Morales, anziché incassare, non ha saputo far di meglio che presentare le sue rimostranze all'ambasciatore spagnolo! E il governo spagnolo, anziché porgere le scuse di rito e ridimensionare il fatto, spiegando che in democrazia uno scherzo innocuo non costituisce lesa maestà, ha protestato niente meno che con il nunzio apostolico (pensando ad un complotto clericale contro Zapatero?) e preteso le scuse della Conferenza episcopale! Naturalmente, neanche queste scuse sono bastate al cocalero permaloso...

E poi qualcuno dice che i bigotti sono i cattolici...



Giudizio Utente: / 0

ScarsoOttimo 




Ricerca Avanzata
Aggiungi questo sito ai tuoi preferitiPreferiti
Imposta questa pagina come la tua home pageHomepage
Agorą
Lettere e Forum
Segnalazioni
Associazionismo
Comunicati
Formazione
Dagli Atenei
Orientamento
Lavoro
Concorsi
Orientamento
Impresa oggi
Link utili
Informazione
Associazionismo
Tempo libero
Utilitą varie
Link consigliati
Zenit.org
La nuova Bussola
   Quotidiana
Storia libera
Scienza e fede
Il Timone
Google
Bing
YouTube
meteo
mappe e itinerari
Google Maps e
  Street View
TuttoCittà Street
  View
Link amici
Facciamoci sentire



Questo sito utilizza Mambo, un software libero rilasciato su licenza Gnu/Gpl.
© Miro International Pty Ltd 2000 - 2005