PRIMA PAGINA
faq
Mappa del sito
Temi caldi
Temi caldi
Notizie
Attualitą
Politica
Economia
In Europa
Nel Mondo
Contrappunti
Intorno a noi
Cittą e Quartieri
La Regione
Religione
Notizie e commenti
Cattolici e politica
Documenti ecclesiali
Link utili
Cultura
Libri
Cinema
Musica
Fumetti e Cartoni
Teatro
Arte ed eventi
Storia
Scienze e natura
Rubriche
Focus TV
Sport
Mangiar bene
Salute
Amore e Psiche
Soldi
Diritti
Viaggi e motori
Tecnologia
Buonumore
Login Utente
Username

Password

Ricordami
Dimenticata la password?
Indicizzazione
Convenzioni


Impresa oggi
Osservatorio donna (e non solo) Stampa E-mail
Guide per gli aspiranti imprenditori

impiegata_pc_clip.jpgSono 8 i macrosettori che l’Osservatorio per l’imprenditorialità femminile (sito internet www.osservatoriodonna.it), portale creato nel 1997 e gestito da Sviluppo Italia, ha da poco messo on line come migliori opportunità di business di questo periodo: servizi alla persona, benessere, abbigliamento, artigianato artistico, nuove tecnologie, immagine e comunicazione, alimentari e turismo.
Per ogni sezione l’aspirante imprenditore troverà informazioni dettagliate e aggiornate che vanno dall’idea aziendale fino alla sua realizzazione. Informazioni utili anche per gli aspiranti imprenditori uomini!
Le sezioni più approfondite sono quella dell’individuazione del mercato di riferimento e quella sulla realizzazione del business plan.
Il mercato di riferimento in cui si andrà a operare è il frutto di un processo di “concretizzazione” dell’idea imprenditoriale. Per individuarlo occorre focalizzare tre concetti: 1) cosa si intende offrire sul mercato in termini di prodotti e/o servizi; 2) chi è potenzialmente interessato a tale offerta e per quali motivi; 3) quale è il bacino di utenza (area geografica) al quale rivolgersi, in considerazione anche di portata e dimensioni dell’attività pensata.
Il mercato di riferimento individuato sarà poi oggetto di un’approfondita indagine, che consentirà al candidato di acquisire maggiori informazioni qualitative e quantitative, per definire le strategie operative.
Veniamo al business plan. La sua redazione è il primo passo dell’aspirante imprenditore verso la creazione della società e, pertanto, è importante che ne sia il protagonista.
Il business plan, infatti, è uno strumento che ha molteplici valenze e che consente di mettere alla prova le capacità del futuro manager di pianificare e controllare, seppure a tavolino, la vita dell’impresa; di verificare direttamente i punti di forza e di debolezza del proprio progetto aziendale; di apportare le modifiche più rispondenti al raggiungimento degli obiettivi prefissati.
In sintesi, il business plan è un potente strumento di autovalutazione, formazione e comunicazione che ogni aspirante imprenditore deve saper sfruttare al meglio. Torniamo agli otto macrosettori. Una volta scelto quello di riferimento basta un clic per scendere nel dettaglio (ad esempio, chi punta sul benessere, troverà due specifiche: “cura della persona” e “cura dell’ambiente”; definito il campo, è sufficiente leggere le schede di approfondimento per farsi un’idea di tutto quello a cui si sta andando incontro). Le schede sono davvero ben fatte e abbracciano tutti gli argomenti più importanti.
Per chi vuole, infine, è disponibile anche una consulenza on line, gratuita.
Che dire di più? Se volete fare impresa, intanto cominciate a navigare.



Giudizio Utente: / 1

ScarsoOttimo 




Ricerca Avanzata
Aggiungi questo sito ai tuoi preferitiPreferiti
Imposta questa pagina come la tua home pageHomepage
Agorą
Lettere e Forum
Segnalazioni
Associazionismo
Comunicati
Formazione
Dagli Atenei
Orientamento
Lavoro
Concorsi
Orientamento
Impresa oggi
Link utili
Informazione
Associazionismo
Tempo libero
Utilitą varie
Link consigliati
Zenit.org
La nuova Bussola
   Quotidiana
Storia libera
Scienza e fede
Il Timone
Google
Bing
YouTube
meteo
mappe e itinerari
Google Maps e
  Street View
TuttoCittà Street
  View
Link amici
Facciamoci sentire



Questo sito utilizza Mambo, un software libero rilasciato su licenza Gnu/Gpl.
© Miro International Pty Ltd 2000 - 2005