PRIMA PAGINA
faq
Mappa del sito
Temi caldi
Temi caldi
Notizie
Attualitą
Politica
Economia
In Europa
Nel Mondo
Contrappunti
Intorno a noi
Cittą e Quartieri
La Regione
Religione
Notizie e commenti
Cattolici e politica
Documenti ecclesiali
Link utili
Cultura
Libri
Cinema
Musica
Fumetti e Cartoni
Teatro
Arte ed eventi
Storia
Scienze e natura
Rubriche
Focus TV
Sport
Mangiar bene
Salute
Amore e Psiche
Soldi
Diritti
Viaggi e motori
Tecnologia
Buonumore
Login Utente
Username

Password

Ricordami
Dimenticata la password?
Indicizzazione
Convenzioni


Notizie - Contrappunti
I gatti del Papa Stampa E-mail
      Scritto da Giovanni Martino
27/07/09
I "quattro gatti" che abitualmente affollano San Pietro...

Nel Tg3 delle 19 andato in onda domenica 12 luglio, il “vaticanista” Roberto Balducci ha così commentato l’Angelus del Papa: “Domani Papa Ratzinger va in vacanza, dove lo attende il fresco delle montagne, un pianoforte nuovo, un barbecue e un grande ombrellone dove mangiare, leggere e riposare. Ci saranno anche due gatti, uno bianco e nero, e uno grigio e anche un po’ malandato, ma che gli strapperanno un sorriso, almeno quanto i proverbiali quattro gatti (forse un po’ di più) che hanno ancora il coraggio e la pazienza di ascoltare le sue parole”.

Il “caso” è stato sollevato dal vicepresidente della Commissione di Vigilanza Rai, il deputato PD Giorgio Merlo (uno dei pochi che ha avuto “il coraggio e la pazienza” di ascoltare il Tg3, dove forse brinderebbero se avessero un seguito di almeno “quattro gatti”...). Merlo ha dichiarato: “è singolare ed inconsueto che una testata importante come il Tg3 scivoli in questa anacronistica, e volgare, deriva anticlericale”.

Sottoscriveremmo la dichiarazione di Merlo, se non fosse che si è un po’ sbilanciato nel definire il Tg3 una “testata importante”.

Piuttosto, stupisce – ma non troppo – una certa solidarietà corporativa dimostrata dagli altri media, che hanno sminuito la notizia, riportando soprattutto l’affermazione sui “quattro gatti” (declassata a “infelice battuta”: ma se il seguito del Papa è così scarso, perché dà tanto fastidio?). Balducci, forse, voleva imitare l’illustre precedente di Giuseppe Stalin, e della sua battuta sulle “divisioni del Papa”; come se la necessità dei cristiani fosse quella di essere "in tanti"...
Piuttosto, è stata sottaciuta dai media l’affermazione più grave, quella per cui ci vuole “coraggio” ad ascoltare il Papa.

È vero che la fede cristiana richiede spesso coraggio e sacrificio. Ma li richiede per affrontare il martirio (la religione più perseguitata al mondo è, ancor oggi, quella cristiana), o – per noi che siamo più fortunati – per sopportare piccoli gesti di arroganza e supponenza.
Il buon Balducci, invece, intendeva dire che ci vuole “coraggio e pazienza” ad ascoltare quelle che sembra considerare scempiaggini: l’offesa al Papa, quindi, si estende agli “imbecilli” che lo ascoltano (e che magari non sono cristiani, ma persone interessate alla profondità del pensiero di un grande intellettuale come Ratzinger; o persone che - semplicemente - ascoltano prima di giudicare...).

Un simile disprezzo verso uomini e idee sarebbe sgradevole anche nel volantino di un “centro sociale autogestito”; è inammissibile in una testata del servizio pubblico.
Bene ha fatto il direttore del Tg3, Antonio Di Bella, a rimuovere dall’incarico di “vaticanista” il fine umorista Balducci (che continuerà a far danni altrove a spese della RAI). Ma forse Di Bella dovrebbe mettere in discussione se stesso: perché Balducci lo aveva scelto lui, e perché per accorgersi dell’enormità di quel servizio ha dovuto attendere di essere bersaglio di polemiche.



Giudizio Utente: / 4

ScarsoOttimo 




Ricerca Avanzata
Aggiungi questo sito ai tuoi preferitiPreferiti
Imposta questa pagina come la tua home pageHomepage
Agorą
Lettere e Forum
Segnalazioni
Associazionismo
Comunicati
Formazione
Dagli Atenei
Orientamento
Lavoro
Concorsi
Orientamento
Impresa oggi
Link utili
Informazione
Associazionismo
Tempo libero
Utilitą varie
Link consigliati
Zenit.org
La nuova Bussola
   Quotidiana
Storia libera
Scienza e fede
Il Timone
Google
Bing
YouTube
meteo
mappe e itinerari
Google Maps e
  Street View
TuttoCittà Street
  View



Questo sito utilizza Mambo, un software libero rilasciato su licenza Gnu/Gpl.
© Miro International Pty Ltd 2000 - 2005